Tu sei qui

Selezione tecnica Cane Lupo Cecoslovacco

SELEZIONE TECNICA o BONITAZIONE 
BONITAZIONE 
BONITACE = SELEZIONE MORFOLOGICA CARATTERIALE

è la valutazione morfologico/caratteriale dei soggetti rispetto allo standard F.C.I. - Fédération Cynologique Internationale , finalizzata alla riproduzione, cioè all'individuazione dei soggetti più adatti fra loro per un'eventuale accoppiamento in base a quegli elementi, individuati durante la bonitazione, che lo avvicinano o allontanano dallo standard.

In Italia non è ancora stata ufficializzata dall' ENCI e quindi si tratta di una selezione indicativa e non ufficiale.

In base a dei parametri stabiliti, ciascun cane riceve dei codici. I parametri generici per la prova di selezione sono stati assegnanti dai paesi di origine (ex Cecoslovacchia). Durante la bonitazione è il Giudice ufficiale (FCI) della prova che attribuisce i codici ai soggetti. 

Viene fatta distinzione fra la bonitazione per cani giovani e la bonitazione per cani adulti, che è definitiva.

La selezione tecnica per giovani può essere effettuata: 
a tra i 6 ed i 18 mesi per i maschi 
e tra i 6 ed i 15 mesi per le femmine. 
La prova per i giovani soggetti non prevede la misurazione completa ma solo quella essenziale, in quanto i cani devono ancora svilupparsi morfologicamente. 
Per la prova di selezione giovani bisogna presentarsi al giudice con i seguenti documenti:

• Pedigree 
• Eventualmente Lastre preventive displasia.


La selezione tecnica per adulti si effettua all’età minima di: 
18 mesi per i maschi 
15 mesi per le femmine 
bisogna presentarsi al giudice con i seguenti documenti:

• Pedigree 
• Lastre displasia (effettuate presso una centrale di lettura italiana)

[pagebreak]

La bonitazione è composta da due prove. 
Nella prima prova (morfologica) per attestare la tipicità, si effettuano le misurazioni e le valutazioni secondo i parametri prestabiliti, compilando l’apposita scheda. Il soggetto presentato, accompagnato dal conduttore, viene valutato e misurato da un Giudice (solitamente Ceco o Slovacco ) con l'ausilio del Comitato Tecnico del Club di Razza. 
La parte morfologica può essere ripetuta una sola volta.

Nella seconda prova (caratteriale) si valuta appunto l’equilibrio, la domesticità e la reattività alla minaccia, del cane esaminato. La parte caratteriale può essere ripetuta una seconda volta, ripetendo la prova caratteriale, il codice finale che verrà attribuito al soggetto andrà ad annullare il codice iniziale attribuito alla prova precedente, anche se la codifica risulterà peggiore. 


All’estero la parte del carattere nella bonitace, si svolge col conduttore che affianca il cane legato ad un paletto, arriva il figurante e si avvicina al cane e lo tocca con fare neutro, poi va via e torna minacciando...il cane deve reagire e poi torna con fare tranquillo. Successivamente si ripete l’azione del figurante con la differenza che il cane è da solo legato al paletto, ed il conduttore è lontano dalla vista del cane. La prova caratteriale è possibile ripeterla due volte.


In Italia questa prova è diversa, rispetto a quella originale, redatta dal paese d’origine/tutela della razza, questo con l’intento di favorire la valutazione del soggetto in maniera ottimale, identificando questa prova con il CAL 1=Certificati di Attitudine al Lavoro. 
Il CAL1 è simile alla bonitace originale ( per quanto riguarda la sezione sulla valutazione del carattere), c'è l'affronto del figurante, lo sparo più l’indifferenza ad un gruppo di persone, lo svolgimento è simile, però è solamente privo della parte in cui il cane resta senza conduttore. 
MA, per il momento, dato che il Club ufficiale sta attendendo l'approvazione da parte dell'ENCI per ciò che concerne le prove di lavoro per il Cane Lupo Cecoslovacco (CAL1 e CAL2), i cani che intendono presentarsi alla bonitazione non necessitano ancora di tale certificato (CAL1). Il CAL essendo una prova di lavoro può essere più volte ripetuta. 


Per quanto riguarda i cani che hanno effettuato la selezione morfologica all'estero, la stessa è comunque valida per la selezione tecnica italiana.

[pagebreak]

I codici di bonitazione dovrebbero farci  capire come sia effettivamente classificato il soggetto esaminato. 

Data e Luogo di Valutazione 
Sesso 
Data nascita 
Numero LOI 
Padre Madre 
Allevatore Allevatore 
LOI LOI 
Nome e Indirizzo Proprietario 
Nome e Indirizzo Allevatore 
A
Altezza
 
 (maschi)(femmine)
n
meno 65 cmmeno 60 cm
s
65-70 cm60-65 cm
v
oltre 70 cmoltre 65 cm
C
Dentatura
3
manca smalto
4
a tenaglia
2
dente in più
6
enognatismo
8
prognatismo
12
incompleta (manca 1-2 denti)
14
incompleta (manca più di 2)
E
Occhio
1
marrone chiaro
3
marrone scuro
5
nero
7
colori diversi
8
tondo
10
infossato
12
sporgente
14
non tipico
G
Collo
1
incurvato
3
attaccato alto
5
attaccato basso
14
giogaia
I
Anteriori
5
troppo dritti
7
carpo troppo flesso
2
troppo aperti
4
sgomitati
6
piede non tipico
8
carpo corto
10
metacarpo corto
12
appiombi non corretti
14
non tipici
K
Coda
1
lunga
3
attaccata bassa
5
portamento non tipico
12
deformata
14
non tipica
M
Colore
3
grigio scuro
5
maschera poco pronunciata
2
senza maschera
6
mancanza di pigmento
14
non tipico
O
Carattere
a
melanconico pauroso
b
non sicuro
c
non coraggioso
d
diffidente
e
collerico
f
equilibrato coraggioso
g
equilibrato
h
buono
i
pacifico
j
flemmatico
Misure:
 
Altezza al garrese 
Lunghezza del corpo 
Lunghezza dell'anteriore al gomito 
Lunghezza del carpo 
Lunghezza circonferenza del carpo 
Lunghezza dell'omero 
Lunghezza della coscia 
Lunghezza del metacarpo 
Lunghezza della testa 
Lunghezza della canna nasale 
Larghezza della testa 
Lunghezza dell'orecchio 
Profondità/larghezza del torace 
Cinconferenza del torace 
Index dell'altezza 
Index del formato 
B
Testicoli
12
monorchidismo
14
criptorchidismo
D
Testa
1
piega su fronte
3
cranio piatto
5
pesante
7
leggera
2
canna nasale lunga
4
canna nasale corta
6
canna nasale montonina
8
testa convergente
12
labbro pendente
14
non tipica
F
Orecchie
1
attacatura alta
5
attacatura bassa
7
grosse
2
lunghe
4
cartilagine molle
6
semierette
8
piegate
10
portamento laterale
12
deformato
14
non tipiche
H
Corpo
1
garrese basso
3
dorso insellato
5
dorso di carpa
7
lungo di rene
2
largo di torace
4
sterno pronunciato
6
torace profondo
8
torace cerchiato
10
ventre rilassato
12
groppa sfuggente
14
non tipico
J
Posteriore
3
non muscoloso
5
angolatura eccessiva
7
posteriore dritto
4
piede non tipico
6
coscia corta
8
omero corto
10
garretto corto
12
appiombi non corretti
14
non tipico
L
Mantello
2
scarso
6
fine
8
aperto (ondulato)
14
non tipico
N
Movimento
3
passo corto
5
scomposto
6
legamentosi
8
passo tirato da parte
12
pesante
14
non tipico
R
Tipo
1
asciutto
3
fine
2
pesante (grosso)
4
linfatico
P
Standard
1
eccellente
5
buono
3
molto buono
14
insufficiente
Nota: 
Codice selettivo/altezza: 
Ammesso per la riproduzione: 
Commissione della selezione: 

FAC-SIMILE

Questo tipo di valutazione seleziona un soggetto per l'allevamento. 

Sarebbe comunque importante la partecipazione di tutti i soggetti sia che abbiano o no difetti o imperfezioni, poichè i risultati servono a monitorare ogni cucciolata e sono importanti per allevatori e proprietari perché possono segnalare anormalità di carattere che possono correggersi prima della valutazione definitiva, oppure valutare gli eventuali accoppiamenti.

[pagebreak]

 

 

 

Controllo dentatura

Misurazione arti

Misurazione lunghezza corpo

Misurazione altezza al garrese

Misurazione attendibile: cane ben piazzato, cinometro ben posizionato perdendicolarmente al terreno pari.

Misurazione molto approssimativa: cane poco piazzato, cinometro inclinato e terreno sconnesso ne alterano anche se di poco le misure effettive.

*alcune foto sono tratte dal sito www.wolfdog.org , archivio dati sul cane lupo cecoslovacco, dove potrete trovare i codici e relativi significati di tutti i cani bonitati.

La bonitazione non è obbligatoria, è però di fondamentale importanza per la razza in quanto permette al Club italiano ed a quelli esteri di conoscere gli sviluppi dell'allevamento e l'andamento morfo-caratteriale della razza.

La bonitazione non è riconosciuta ENCI, ma viene riconosciuta a livello di Club di razza ed è importantissima per la razza ed il Club Ufficiale Italiano.

Così come per il CAL 1 anche per la Bonitazione o Selezione, il Club Ufficiale del CLC ha fatto richiesta di riconoscimento all'ENCI.

Club Cane Lupo Cecoslovacco  http://www.clubcanelupocecoslovacco.it