Tu sei qui

come farsi rispettare

3 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
dakota16
Offline
Iscritto: 19/06/2017 - 22:42
come farsi rispettare

buonasera a tutti, rieccomi di nuovo in cerca di consigli (mi sento una frana!). andrò dritta al sodo: ci stiamo fortemente scontrando con mio padre sui metodi educativi da usare con dakota. Lui sostiene che per farsi rispettare è giusto usare qualche sberla sul muso, io sono fortemente contraria e dico che è sufficiente il NO secco. fatto sta che il cane sembra ascoltare e temere più lui, anzi, quando stiamo insieme nei miei confronti tende ad essere più aggressiva. faccio un esempio: mio padre la rimprovera e gli alza le mani, viene da me e mi morde, quasi ad incolparmi di non difenderla. ed è proprio per questo che mi incazzo con mio padre ogni volta che la rimprovera a modo suo. cosa posso fare? come riesco a farmi ascoltare? quali sono le regole da insegnarli e da rispettare? non voglio predominare su di lei con la forza, è un modo di fare che odio e perchè in tal caso, perderei in partenza  

Ritratto di Nicokaya74
Nicokaya74
Offline
Iscritto: 26/09/2016 - 16:49

Guarda, ti porto l'esempio mio e di mia madre. A me quando AKI mi fa perdere le staffe (ha un anno ) non gli risparmio uno sganassone sul muso o sul culo ma proprio quando fa qualcosa che proprio non doveva e capisce. Mia mamma che lo tratta come un figlio e quindi va a manetta con crocchette complimenti e carezze la riempie di feste a modo di morsi ( senza stringere pero') graffi e brandelli di vesti che volano via. Secondo la mia esperienza, mi identifica cone un alfa mentre mia mamma come una paribranco. Ecco valuta queste cose, magari tuo padre essendo molto piu' autoritario lo teme e quindi ha piu' rispetto di te che magari ti vede piu' cauto e quindi con te puo' sfogare e permettersi di mordicchiarti. Poi sappi che quando vengono sgridati o messi in punizione la prima cosa che fanno e' sfogarsi mordendo cio' che trovano davanti.

 

p.s.: Quando tuo padre gli alza le mani e vien da te a morderti è semplicemente perche' ti reputa uno/a suo/a parigrado, sa che con te puo' sfogare/giocare con tuo padre deve sottomettersi. E non credo cosi' sia proprio la cosa giusta.

dakota16
Offline
Iscritto: 19/06/2017 - 22:42

Grazie Nikokaya74! sentire questa cosa mi rincuora perchè in casi davvero estremi lo sganassone sul culo mi è partito con un accenno a mostrarmi i denti per risposta, ma mai un ringhiarmi contro. L'ho fatta rientrare nel suo recinto proprio adesso con il cuore gonfio di gioia e orgoglio perchè sta imparando un sacco di cose, tipo a leccarmi il viso e a farsi abbracciare, a relazionarsi con gli altri cani e soprattutto ad ASCOLTARE. Il tutto davanti a mio padre. Credo che alla fine il giusto modo di operare sia una via di mezzo tra i due metodi. E no, non voglio essere assolutamente considerata una sua parigrado, perciò sarò intransigente con i morsi e con qualsiasi altro atteggiamento che la porti a considerarmi in tal modo. ps eviterò di dire a mio padre che in parte aveva ragione Pleasantry grazie ancora!!!