Tu sei qui

Segnalo un articolo: Il Vero standard del CLC

44 contenuti / 0 new
Ultimo contenuto
Sabry
Offline
Iscritto: 15/12/2010 - 15:30

[quote="Enid Black"]
Beh, incroci VICINI al lupo, ne ereditano anche tratti caratteriali, è indubbio. Alessio ti fece su WD molto bene l'esempio di Fenrir se non sbaglio (che potremo vedere a Serra, e Mutara o no, sono curiosa!).

Quello che è assurdo è che c'è gente che guarda Spettro che sta seduto tranquillo al mio fianco con dei bambini che corrono in bici attorno e fa "ha il 90% di sangue di lupo"... essìggiàccomeno![/quote]

Sì, parlavamo di Ferino, ricordi bene! Mi ero lasciata andare a commenti eccessivamente positivi dovuti alla [u]troppo[/u] soggettiva e personale esperienza! Sto gnoccolo tontolone con me si mette a pancia all'aria e si struscia tutto!!! Ma sempre e solo a casa sua!

Il mio post voleva parlare per eccessi, a parte il fatto che io continuo a notare che chi si danna tanto per questi problemi di "lupinità" è chi effettivamente è coscente del fatto che abbiamo CANI con un lato selvatico sviluppato, mentre chi si vanta del proprio "lupo" se ne continua a stra-fregare :(
Per quanto riguarda la mia opinione personale, come ben sai, sono la prima che ha cercato di scrivere (quanto più scientificamente poteva) e sottolineare cosa significhi appartenere alla famiglia dei canidi ed essere di sue razze/specie/generi differenti

Barziana
Offline
Iscritto: 20/04/2011 - 21:58

Ho letto ciò che avete scritto e mi dispiace molto se era riferito a me. Posso assicurarvi che amo follemente il mio CANE e ho messo e metto tutto il mio impegno per educarlo e mantenerlo sereno, per quando mi è possibile penso di riuscirci. Non voglio assolutamente vantarmi o cose simili dicendo che a volte è poco cane, questo mio pensiero deriva solo dall'osservazione di alcuni suoi comportamenti: si riempie la bocca di crocche e scappa fuori a nascondendole in buco per fare provviste, se il cane che vive con lui non sta bene e va in diarrea lui copre tutto accuratamente con la terra, fuori da casa non sporca mai anche se stiamo fuori tutto il giorno non fa pipi, non lascia tracce, fa tutto a casa sua, placa ogni lite sgridando i cani che fanno confusione, con i cani che entrano in casa sua ha un approccio decisamente chiassoso, questa cosa m'infastidiva ma non volevo sgridarlo per partito preso, allora ho cercato delle risposte, ho scoperto che è un comportamento per difendere il branco, quindi ho cercato di limitarlo senza stroncare il suo istinto. Per altri comportamenti è veramente poco lupo e moltissimo cane da salotto, ha un istinto predatorio azzerato, se ci sono galline libere nei campi e l'altro cane gli corre a dietro, lui lo guarda con aria da compatimento e rimane seduto al mio fianco. Mi dispiace avere creato tensione e in qualche modo avere offeso qualcuno, non era davvero mia intenzione. Spero di avere chiarito il mio pensiero.

elisam
Offline
Iscritto: 24/08/2011 - 12:56

:)

alfa309
Offline
Iscritto: 05/10/2010 - 17:32

:)

Beata te se non ha istinto predatorio, una rogna in meno!! Cavolo, Theo a 2 mesi e mezzo s'è pappato 2 piccioni in giardino!! era con noi da 2 settimane, mi son detta "aaah iniziamo bene!!".. :?

Katy Chris & Theo!

Enid Black
Offline
Iscritto: 29/12/2009 - 12:24

Mii, a scrivere da telefono mi scordo le cose :) :

No Barziana, non era in nessun modo riferito a te, non la parte dove dico che, in generale, c'è chi imputa le difficoltà di addestramento (derivate dalla non voglia) alla parte lupina :)...

Era solo per farti capire perché il discorso in genere non ci piace molto :).

Enid Black - in love with CLC

Sabry
Offline
Iscritto: 15/12/2010 - 15:30

[quote="Barziana"]Ho letto ciò che avete scritto e mi dispiace molto se era riferito a me. [/quote]

Assolutamente NON era riferito a te!!

Barziana
Offline
Iscritto: 20/04/2011 - 21:58

Poveri piccioni! Ezechiele li guarda gli uccellini mentre bevono dalle ciotole e fanno il bagno! Bho... Meglio così! Il nostro vicino ha una lepre libera in giardino, l'ha salvata da neonata, e anche con questa vuole giocare... Forse fa finta e quando meno me lo aspetto se li mangia!! Noooooo :shock:

Sabry
Offline
Iscritto: 15/12/2010 - 15:30

Con la mia cucciola ogni genere di volatile è in pericolo...piccioni, fagiani hanno già contribuito alla sua dieta

alfa309
Offline
Iscritto: 05/10/2010 - 17:32

beh è bravo Ezechiele!!! Io alle volte ho il sospetto che ogni tanto mi punti pure il gatto!! col quale va d'amore e d'accordo ma alle volte lo guarda con una faccia che mi piace pochino..!! hehehe

Katy Chris & Theo!

Alessandra83
Offline
Iscritto: 23/09/2008 - 14:44

anche la mia pt ha un predatorio altissimo, (vero Yle???) per fortuna con il micio si ferma al momento giusto....
e si intromette sempre quando due cani discutono (o anche persone)....

IndiFranck
Offline
Iscritto: 01/03/2009 - 11:51

Beh ma a me pare indiscutibile che il fascino estetico e relazionale del CLC stia proprio nel fatto che ha molto del lupo. Non potete venirmi a dire che questo suo lato non vi ha attratto. Anche perchè io sono convinto che noi il lupo o se preferite il cane primitivo (molto simile al lupo) la sua fisionomia, espressività e comunicatività l'abbiamo radicata nei nostri geni. 13.000 o 100.000 anni di convivenza non hanno addomesticato solo il lupo, hanno lupizzato anche l'uomo. Che poi nel corso della vostra esperienza, o ancora prima mentre vi documentavate abbiate preso coscienza del fatto che il CLC è "solo" un cane è un altro fatto ma la sua essenza di lupo sono convinto sia ciò che ha attratto tutti noi. Ritornando alla questione cane vs lupo. Ov viamente il CLC è un cane e se vogliamo la percentuale di sangue di lupo seppur nell'esattezza scientifica di questa affermazione è molto diluita. Ma del lupo ha mantenuto alcune caratteristiche in più che lo distinguono da quasi tutte le altre razze (ad eccezione di molti cani aborigeni e primitivi). Di una cosa però non si tiene mai conto, non basta diluire un sangue per far scomparire delle caratteristiche "selvatiche" da una razza ma bisogna selezionare in senso contrario anche perchè moltissime caratteri selvatici sono dominanti. Se io incrocio un PT con un lupo e poi non uso più sangue di lupo nelle generazioni future ma seleziono sempre a favore di caratteri lupini ottengo dei cani molto simili al progenitore selvatico. Altro fattore di cui non si tiene conto, la consanguineità altre ai vari fenomeni che abbiamo già discusso permette un accumulo di caratteri genetici che ricerchiamo. Se questi caratteri ricercati sono caratteri "selvatici" (pelo agouti, resistenza fisica, piede grosso con ponte carnoso) di fatto aumentiamo (o meglio non diluiamo) l'indice di caratteri "selvatici" e quindi appartenenti ad un antenato lupo. Questo discorso vale anche e non ultimo per il fatto che comunque il cane è un lupo leggermente modificato e anche il più manipolato dei carlini possiede caratteri genotipici (qanche se non fenotipici) del progenitore selvatico. Questo vuol dire che ipoteticamente incrociando ad oc alcune razze anche molto lontane fenotipicamente dal lupo e selezionando a favore delle caratteristiche selvatiche (se fosse possibile ad esempio mappando l'intero genoma dei progenitori e dei figli di questo ipotetico esperimento) potremmo ricreare il lupo. Questo perchè esistono pochissimi geni esclusivi del lupo ma tutti i suoi geni sono presenti nei cani domestici. Questo è anche alla base delle oggettive difficoltà che si presentano nello studio dell'ibridazione cane-lupo che avviene spontaneamente in Italia.

ci sedemmo dalla parte del torto visto che ogni altro posto era occupato

ylevet82
Offline
Iscritto: 14/04/2010 - 11:25

[quote="Alessandra83"]anche la mia pt ha un predatorio altissimo, (vero Yle???) per fortuna con il micio si ferma al momento giusto.... [/quote]
:lol: :lol: :lol:

Indi sono pienamente d'accordo con te, ma se alcuni proprietari di clc vanno a dire in giro o scrivono su un forum (dove tutti possono leggere) che il clc è un mezzo lupo o un lupo, si rischia di dare messaggi sbagliati o cmq travisabili!
La penso esattamente come hai detto giustamente tu...il clc è solo un cane, magari ha la scatola che somiglia al lupo, ma è pur sempre un cane!! :)

Yle & Spitruffini

Sabry
Offline
Iscritto: 15/12/2010 - 15:30

[quote="IndiFranck"]Beh ma a me pare indiscutibile che il fascino estetico e relazionale del CLC stia proprio nel fatto che ha molto del lupo. Non potete venirmi a dire che questo suo lato non vi ha attratto. Anche perchè io sono convinto che noi il lupo o se preferite il cane primitivo (molto simile al lupo) la sua fisionomia, espressività e comunicatività l'abbiamo radicata nei nostri geni. 13.000 o 100.000 anni di convivenza non hanno addomesticato solo il lupo, hanno lupizzato anche l'uomo. Che poi nel corso della vostra esperienza, o ancora prima mentre vi documentavate abbiate preso coscienza del fatto che il CLC è "solo" un cane è un altro fatto ma la sua essenza di lupo sono convinto sia ciò che ha attratto tutti noi. Ritornando alla questione cane vs lupo. Ov viamente il CLC è un cane e se vogliamo la percentuale di sangue di lupo seppur nell'esattezza scientifica di questa affermazione è molto diluita. Ma del lupo ha mantenuto alcune caratteristiche in più che lo distinguono da quasi tutte le altre razze (ad eccezione di molti cani aborigeni e primitivi). Di una cosa però non si tiene mai conto, non basta diluire un sangue per far scomparire delle caratteristiche "selvatiche" da una razza ma bisogna selezionare in senso contrario anche perchè moltissime caratteri selvatici sono dominanti. Se io incrocio un PT con un lupo e poi non uso più sangue di lupo nelle generazioni future ma seleziono sempre a favore di caratteri lupini ottengo dei cani molto simili al progenitore selvatico. Altro fattore di cui non si tiene conto, la consanguineità altre ai vari fenomeni che abbiamo già discusso permette un accumulo di caratteri genetici che ricerchiamo. Se questi caratteri ricercati sono caratteri "selvatici" (pelo agouti, resistenza fisica, piede grosso con ponte carnoso) di fatto aumentiamo (o meglio non diluiamo) l'indice di caratteri "selvatici" e quindi appartenenti ad un antenato lupo. Questo discorso vale anche e non ultimo per il fatto che comunque il cane è un lupo leggermente modificato e anche il più manipolato dei carlini possiede caratteri genotipici (qanche se non fenotipici) del progenitore selvatico. Questo vuol dire che ipoteticamente incrociando ad oc alcune razze anche molto lontane fenotipicamente dal lupo e selezionando a favore delle caratteristiche selvatiche (se fosse possibile ad esempio mappando l'intero genoma dei progenitori e dei figli di questo ipotetico esperimento) potremmo ricreare il lupo. Questo perchè esistono pochissimi geni esclusivi del lupo ma tutti i suoi geni sono presenti nei cani domestici. Questo è anche alla base delle oggettive difficoltà che si presentano nello studio dell'ibridazione cane-lupo che avviene spontaneamente in Italia.[/quote]

Perfettamente d'accordo...attento che questo genere di messaggio, se davvero correttamente letto, può essere travisato nella sua interpretazione

Pagine